Bonus Ristrutturazione

Quali sono le detrazioni fiscali per la ristrutturazione di una piscina?

Bonus Ristrutturazioni 2021

Anche per quest’anno sono stati confermate le agevolazioni fiscali (bonus Irpef) sui lavori di ristrutturazione riguardanti le piscine.

Per le piscine si fa riferimento al Bonus Ristrutturazioni, il quale prevede di ricorrere, al momento della dichiarazione dei reditti, ad agevolazioni del 50% o 65%, in base alla tipologia di intervento.

Il Bonus può essere richiesto per interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria o interventi di restauro.

Per beneficiare delle detrazioni fiscali non è possibile spendere più di €96.000 (IVA inclusa).

L’importo detraibile va da un minimo di € 30.000 ad un massimo di €60.000, che sarò erogato poi in 10 rate annuali di pari importo.

In che percentuale rientra il mio intervento?

50

Il Bonus del 50 % è dedicato a tutte le seguenti operazioni: Ristrutturazioni Estetiche e ristrutturazioni degli impianti; sono quindi compresi lavori sull'impianto di filtrazione, la sostituzione di tubazioni e la ristrutturazione di eventuali accessori.

65

Il Bonus del 65% è dedicato alle seguenti opere: Tutti gli interventi atti alla riduzione degli sprechi energetici, installazione di pompe di calore, collettori solari e generatori ibridi